Sacchi a pelo

3 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina
Può Interessarti Anche

Sacchi a pelo: guida all'acquisto

I sacchi a pelo sono un prodotto molto utile per diverse situazioni, sia per un tipo di vacanza scelta che per casi di emergenza, ma sebbene possa sembrare una scelta facile, ci sono delle cose che si devono prendere in considerazione prima di fare il proprio acquisto.

Come scegliere i sacchi a pelo? Ecco una guida all’acquisto che potrà esserti d'aiuto nella scelta del modello giusto per le proprie esigenze.

Come scegliere un sacco a pelo

Prima di andare ad osservare nello specifico quali sono i modelli che caratterizzano i diversi utilizzi, osserviamo quali sono le cose principali da osservare e che sono comuni a tutti i modelli.

Essendo prodotti nei quali si deve dormire e spesso anche per diverse ore, è essenziale prima di tutto che siano comodi, ma anche semplici e poco gravosi da portare con sé, dunque, si devono scegliere sacchi a pelo leggeri, oppure se il trasporto avviene in luoghi difficili come durante il trekking, si devono scegliere sacchi a pelo ultraleggeri.

Vediamo adesso quali sono i tre modelli principali che si possono trovare, e che trovano impiego in specifiche situazioni:

Sacchi a pelo invernali: quello che caratterizza i sacchi a pelo invernali è la forma, e in termine tecnico vengo definiti sacchi a pelo a mummia.

Da quanto si può capire dal nome, si tratta di un sacco a pelo la cui caratteristica distintiva è quella di avvolgere completamente una persona, ed è abbastanza normale dal momento che è pensato per permettere a chi lo utilizza di resistere a temperature molto rigide, anche quelle di alta montagna nel periodo più freddo dell’inverno.

Si presenta più stretto ai piedi, e va pian piano ad allagarsi arrivando alla sua massima larghezza all’altezza delle spalle.

Come si può facilmente intuire, al suo interno lo spazio è molto limitato, e quindi non permetterà di potersi muovere durante il sonno. Essendo pensato per proteggere completamente il corpo dal freddo, i migliori prodotti sono dotati anche di cappuccio per tenere al caldo la testa.

Sacchi a pelo estivi: quello che invece caratterizza questo tipo di modello è la forma rettangolare e le misure meno restrittive della precedente tipologia di sacchi a pelo. I modelli estivi si presentano infatti non solo più leggeri, ma anche più ampi come spazio interno, se vogliamo essere più precisi, possiamo dire che il sacco a pelo rettangolare alla fine è più una sorta di lenzuolo.

Questo perché è pensato e realizzato per essere utilizzato in zone con ampi spazi su cui posizionarsi e dove le temperature sono decisamente più calde. In situazioni dove fa molto caldo, questi modelli, soprattutto quelli di fascia prezzo più alta, hanno la possibilità di essere decompressi e usati semplicemente come una coperta.

Sacchi a pelo carpfishing: non è il classico sacco a pelo nel quale ci si pone all’interno, ma sostanzialmente a parte la presenza del telo sotto di noi si dorme per terra. Il modello carpfishing è qualcosa di più, è infatti un sacco a pelo a tutti gli effetti ma posizionato su una struttura con zampe che lo rendono più simile ad una brandina con coperta incorporata.

Si tratta da una delle strutture più apprezzate da coloro che hanno lo spazio sufficiente per poterlo disporre laddove necessita.

Due esempi molto interessanti sono il Sacco a pelo Scandinavic verde militare -0° cm. 230 x 85 e il Sacco a pelo standar Zepre Blu cm. 225 x 80/50 +5°.

Come acquistarli

Come per moltissimi prodotti di varie categorie, la vendita sacchi a pelo online è la strada migliore per avere prodotti di alta qualità a costi decisamente minori rispetto ai rivenditori fisici. Per i sacchi a pelo prezzi interessanti su internet se ne trovano molti, grazie anche alla presenza di numerosi marchi importanti che vendono attraverso il web.

 

Torna su